Nuove agevolazioni per chi investe nell’innovazione. Tutte le misure del Decreto Sostegni Bis

È stato recentemente pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Sostegni Bis, il pacchetto di misure destinate a cittadini e imprese per un valore complessivo di 40 miliardi di euro.

Particolare attenzione è stata riservata al settore dell’Innovazione con l’introduzione di nuovi incentivi agli investimenti in startup e PMI.

Con il Decreto Sostegni Bis nuovi incentivi per chi investe in equity crowdfunding

Il Governo conferma la centralità dell’Ecosistema dell’Innovazione per la ripartenza del Paese mettendo a disposizione risorse specifiche per agevolare gli investimenti a favore delle imprese che operano in questo settore.

In particolare gli investitori potranno beneficiare di un doppio sconto per le operazioni relative a quote di partecipazione in imprese innovative.

Da un lato, infatti, per il periodo compreso tra il 1° giugno 2021 e il 31 dicembre 2025 viene eliminata l’imposta sostitutiva del 26% sul capital gain degli investimenti effettuati da persone fisiche in imprese innovative e startup. Condizione necessaria affinché l’agevolazione possa essere applicata è il mantenimento degli investimenti per almeno tre anni.

Dall’altra parte, viene introdotta la detassazione delle plusvalenze derivanti dalla vendita delle quote relative a qualsiasi tipologia di società di capitali, purchè reinvestite entro un anno in aziende legate al mondo dell’innovazione.

Un sistema di incentivi a favore del comparto

Le nuove agevolazioni recentemente introdotte dal Decreto Sostegni Bis vanno ad aggiungersi a una già fitta rete di misure a sostegno del sistema dell’innovazione.

Anche i numeri recentemente pubblicati dal Ministero delle Finanze, relativi al 2019, lasciano intravedere come sempre più in investitori stiano dirottando i propri capitali a favore di startup e PMI innovative.

I dati del ministero parlano di una crescita del 65% degli investitori e di quasi 8.000 persone fisiche che hanno usufruito della detrazione fiscale del 30% legata agli investimenti nel comparto dell’innovazione.

A questo proposito vale la pena ricordare che il Decreto Rilancio dello scorso anno ha innalzato la quota di detrazione fiscale dal 30% al 50% per gli investimenti fino 100 mila euro in startup e fino a 300 mila euro in PMI.

Se vuoi essere anche tu tra gli investitori del Sistema dell’Innovazione, NestMoney è la piattaforma che può supportarti con i migliori progetti legati all’imprenditoria del Nordest. Scopri come iniziare.