Chi Siamo

CHI SIAMO

Il Portale NEstMoney è gestito da Finanza Condivisa s.r.l., società con sede a Padova costituita a dicembre 2019.

NestMoney è una piattaforma di equity crowdfunding con la quale le imprese possono proporre al pubblico i propri progetti e ottenere i fondi necessari per la loro realizzazione. Nasce come portale generalista per svolgere la propria attività su tutto il territorio nazionale potendo contare su un team con consolidata esperienza nel settore ed un eterogeneo e qualificato network professionale.

AUTORIZZAZIONE CONSOB

Finanza Condivisa s.r.l. ha ottenuto l’iscrizione al registro dei portali on line per la raccolta di capitale di rischio da parte di start-up e PMI innovative e non o di Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio (OICR), istituito dalla Consob al n. 48. La delibera di iscrizione Consob è la n. 21464 del 29/07/2020 http://www.consob.it/web/area-pubblica/registro-crowdfunding-sezione-ordinaria

TEAM

Dott. Piero Elpidio Mioni, presidente del Consiglio d’Amministrazione. Dottore Commercialista, ha maturato esperienza specifica nell’ambito di attività di Revisione Legale e Merging & Acquisition, in particolare attraverso operazioni straordinarie di conferimento, cessione e fusione di società gestite da Società di Gestione del Risparmio. Nella società oltre a occuparsi dello sviluppo delle attività effettua le funzioni di compliance.

Dott. Nicola Bortoletto, Amministratore Delegato, commercialista e revisore legale con pluridecennale esperienza nella gestione amministrativa e fiscale di società anche operanti nell’ambito finanziario (Società di Gestione del Risparmio e holding finanziarie). Nella società si occupa prevalentemente di organizzazione, e segue lo sviluppo delle iniziative imprenditoriali.

Elenco dei soci e dei soggetti aventi funzioni di amministrazione direzione e controllo:

Consulta la Visura del Registro Imprese

POLIZZA ASSICURATIVA

Nel rispetto di quanto previsto dall’art. 7-bis, comma 2, del Regolamento Consob, Finanza Condivisa s.r.l. ha stipulato una assicurazione a copertura della propria responsabilità professionale con Generali Global Corporate & Commercial, polizza n. 400038591.

ATTIVITA’ SVOLTA DAL PORTALE

Tramite il Portale è possibile sottoscrivere azioni e quote rappresentative del capitale sociale delle società Offerenti: startup innovative, PMI innovative e non, società di capitali che investono prevalentemente in PMI, Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio (OICR). 

ll Gestore effettua nei confronti degli investitori la verifica prevista dall’art. 13, comma 5-bis del Regolamento Consob, circa il livello di esperienza e conoscenza necessario per comprendere le caratteristiche essenziali e i rischi che l’investimento comporta.

Nel caso di offerte aventi a oggetto azioni e quote rappresentative del capitale sociale delle Offerenti, affinché tali offerte si perfezionino è necessario – oltre al raggiungimento dell’obiettivo minimo di raccolta che una quota almeno pari al 5% degli importi complessivamente raccolti sia sottoscritta da investitori professionali (definiti dal Regolamento Consob).

Per maggiori informazioni puoi scrivere a: info@nestmoney.it

SELEZIONE DELLE OFFERTE DA PUBBLICARE SUL PORTALE

Il Gestore  verifica la sussistenza dei requisiti di legge delle società che richiedono di pubblicare l’offerta dei propri titoli sul Sito e valuta la serietà e le potenzialità economiche del progetto che tali società intendono realizzare con le risorse raccolte tramite l’offerta sul Portale.

Una volta concluso positivamente questo primo accertamento, il Gestore verificherà che le società richiedenti abbiano posto in essere tutti gli adempimenti per poter correttamente pubblicare le proprie offerte sulla Piattaforma, sulla base di procedure sviluppate internamente dal Gestore.

All’esito positivo delle verifiche e delle analisi previste dalle procedure interne elaborate dal Gestore, le imprese e i relativi strumenti finanziari saranno ammessi alla pubblicazione sulla Piattaforma. Verificata la sussistenza dei pre-requisiti di legge, il Gestore si riserva, comunque, la facoltà, di decidere se dare corso alla pubblicazione del progetto.

La mancata pubblicazione di un’Offerta sul Portale, non è, comunque, da intendersi come una valutazione negativa delle potenzialità dell’iniziativa e non preclude possibili future pubblicazioni.